di Melania Cabras e Maria Grazia Rubanu

genitori e figli

Violenza assistita da parte dei minori

violenza assistita

 

Oggi abbiamo il piacere di ospitare un interessante contributo della dott.ssa Giorgia Usai, Psicologa e Mediatrice familiare. Si tratta di un argomento attuale di cui ancora si parla poco: la violenza assistita da parte dei minori.

In molti casi di separazione tra coniugi, la rottura avviene in seguito a continui litigi, beghe legali, denunce e addirittura violenze perpetrate nel tempo nei confronti del partner e in presenza dei figli.

Quest’ultima tipologia di violenza chiamata violenza assistita è quella forma di maltrattamento alla quale i bambini/giovani assistono in diverse forme quali testimoni e che riguarda persone che spesso compongono la propria famiglia. I danni riportati dai figli spettatori della violenza fisica, psicologica o degli abusi sessuali subiti da un genitore contro l’altro (chiamata “violenza domestica“) sono poco noti, e sicuramente sono ancora quasi del tutto sconosciuti rispetto ai danni prodotti dai “semplici” litigi, quelli cioè privi di gravi episodi di violenza fisica, che avvengono in molte famiglie e a cui assistono molto spesso dei minori.

La letteratura sulla violenza domestica è tuttora scarsa e molto recente, e così pure sulla violenza assistita: si è scritto veramente poco. Non si hanno dati sui danni prodotti sui figli dai litigi dei genitori che “non si picchiano” ma che utilizzano costantemente modalità relazionali caratterizzate da una pesante violenza verbale, talvolta seguita da violenza fisica anche se non estrema (schiaffi, spintoni, etc…). Continua a leggere

Affido condiviso (L.54/2006) e diritto alla bigenitorialità

Affido condivisoOggi abbiamo il piacere di ospitare un altro contributo della Dott.ssa Giorgia Usai, Psicologa e Mediatrice familiare. Il contributo tratta un tema molto interessante ed estremamente attuale, quello dell’affido condiviso e del diritto alla bigenitorialità.

Da alcuni anni in Italia è in vigore la L.54/2006 che riconosce il principio della bigenitorialità per i figli di coppie separate anche non sposate. Questa legge ha rielaborato la disciplina dell’affidamento dei figli in materia di separazione. La L.54/2006 sull’affido condiviso introduce alcune novità nel panorama legislativo italiano, Continua a leggere

Io non mi separo. Comunicare la separazione ai propri figli

IO NON MI SEPARO.indd“Io non mi separo.

Resto un bambino intero.

Anche il papà  e la mamma restano interi.

Separati ma interi.

Cambiano tante cose, però certe no.

Il bene che gli voglio. Il bene che mi vogliono.

Io sono sempre il loro bambino.

Di tutti e due.

E loro sono sempre miei,

ciascuno per conto suo.”

 

 Beatrice Masini e Monica Zani, Io non mi separo, Carthusia editore, 2011

 

 Quando una coppia decide di separarsi si trova di fronte ad un compito molto complesso, perché fortemente connotato emotivamente: comunicare la separazione ai propri figli.

Continua a leggere