di Melania Cabras e Maria Grazia Rubanu

Così come sono

Così come sono
Di Hélène Druvert, Franco Cosimo Panini Editore

“Così come sono” è un libro delicato e potente insieme.
Attraverso le sue pagine fatte di alette e pop up incontriamo le differenti dimensioni che costruiscono l’identità personale/sessuale.

Con forza e delicatezza l’autrice tocca i temi:
– dell’identità di genere che, a volte corrisponde e a volte no, al genere assegnato alla nascita
– dell’orientamento sessuale che ci rende liber* di amare chi vogliamo
– dell’espressione di genere che ci consente di indossare ciò che desideriamo e giocare con le cose che amiamo indipendentemente da ciò che il sociale si aspetta da noi.

Hélène Druvert ci accompagna nell’immaginare la professione futura senza connotazioni stereotipate, ci parla della possibilità di esprimere le emozioni senza paura del pre-giudizio e senza farci influenzare dalle idee stereotipate su “maschi” e “femmine”.

Ci permette di parlare di parità e del diritto di dire di no quando qualcosa non ci piace e, ancora, della possibilità di essere famiglia in tanti modi differenti.

Esplicita l’importanza della libertà di essere noi stess* e di poter essere accolt* per ciò che siamo in una condizione di convivenza delle differenze che si basa sul rispetto di sè e delle altre persone.

Una piccola pietra preziosa indispensabile nelle librerie di chi svolge ruoli educativi con persone minorenni.
Un libro imprescindibile che inserirei anche nei percorsi di accompagnamento alla nascita rivolti a futur* genitor*: sarebbe un perfetto fattore protettivo per il futuro di tutt* l* bambin*.